Fiorentina-Inter, le probabili formazioni della finale di Coppa Italia: Italiano si affida a Cabral, Inzaghi schiera Lautaro

Le probabili formazioni di Fiorentina ed Inter, finaliste in Coppa Italia: Italiano si affida a Cabral, mentre Inzaghi schiera Lautaro Martinez

Raffaele De Luca  - Autore
6 Minuti di Lettura

Mancano ormai poche ore al fischio d’inizio dell’attesissima finale di Coppa Italia, in programma mercoledì 24 maggio alle ore 21:00, nella splendida e suggestiva cornice dello Stadio Olimpico, all’interno della quale si affronteranno le formazioni di Fiorentina ed Inter, in un match che sulla carta si preannuncia molto combattuto, tra due delle squadre più in forma dell’intera Serie A, a sua volta giunta alle battute finali della stagione.

Attualmente le due compagini vivono quello che è molto probabilmente il loro miglior momento di forma, con la Fiorentina capitanata da Vincenzo Italiano che occupa l’11° posto nella classifica generale del campionato, con all’attivo 50 punti racimolati dopo le prime 36 uscite stagionali. Uno score decisamente positivo per la Viola, al quale si aggiunge la splendida qualificazione alla finale di Conference League, ottenuta con un sontuoso 3-1 inflitto ai danni del malcapitato Basilea.

Vincenzo Italiano – Tecnico della Fiorentina

Un traguardo davvero storico per Nico Gonzalez – autore di una splendida doppietta contro la formazione svizzera – e compagni, non solo perché a distanza di 33 anni la compagine gigliata tornerà a disputare una finale europea, ma anche e soprattutto perché dopo il 3-1 rifilato al Basilea, la Fiorentina diventerà la prima squadra a disputare l’atto conclusivo di tutte le competizioni europee.

D’altro canto invece l’Inter di Simone Inzaghi – finalista di Champions League – è reduce dalla pesante sconfitta per 3-1 contro il Napoli di Luciano Spalletti, che ha interrotto la striscia di ben cinque vittorie consecutive in campionato. Ragion per cui Lautaro Martinez andranno sicuramente alla ricerca di una vittoria, non solo per riscattare il brutto k.o. rimediato con i partenopei, ma anche e soprattutto per prepararsi al meglio per la sfida contro il Manchester City, in programma il prossimo 10 giugno.

Inzaghi Simone
Inzaghi Simone

Fiorentina-Inter, le probabili scelte di Vincenzo Italiano: Cabral in campo 1′, chance per Castrovilli

Archiviato definitivamente il buon pareggio per 1-1 maturato contro il Torino di Ivan Juric, in occasione della 36ª giornata del campionato di Serie A, la Fiorentina di Vincenzo Italiano si accinge ad affrontare l’Inter di Simone Inzaghi, nell’attesissima finale di Coppa Italia, prevista in data 24 maggio alle ore 21:00, sul meraviglioso palcoscenico dello Stadio Olimpico, che si preannuncia gremito in ogni ordine di posti.

Ragion per cui il tecnico della Viola Vincenzo Italiano, dovrebbe riproporre il consueto 4-3-3. già visto in svariate occasioni durante la stagione, ed ormai divenuto suo autentico marchio di fabbrica. In porta confermato l’esperto Pietro Terracciano, a sua volta coadiuvato dalla difesa a quattro formata da Dodò e Biraghi che avranno il compito di spingere sulle corsie laterali, mentre al centro della difesa ci saranno Milenkovic e Martinez Quarta.

Castrovilli – Esultanza Fiorentina

Centrocampo a tre con l’ex Milan Giacomo Bonaventura, a sua volta assistito da Sofyan Amrabat e Gaetano Castrovilli, quest’ultimo in gol contro l’Udinese in occasione del match casalingo valevole per la 35ª giornata di Serie A. In avanti il tridente offensivo formato da Ikone e Nico Gonzalez, che verranno schierati sulle corsie esterne, mentre invece al centro dell’attacco vi sarà il n° 9 della Viola Arthur Cabral, autore fino a questo momento di ben 16 gol in stagione.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodò, M. Quarta, Milenkovic, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Castrovilli; Ikonè, N. Gonzalez; Cabral. Allenatore: Vincenzo Italiano

Esultanza Inter
Esultanza Inter

Fiorentina-Inter, le probabili scelte di Simone Inzaghi: in avanti la coppia Lautaro-Dzeko

Messa da parte la forte e cocente delusione derivata dalla sconfitta per 3-1 patita contro il Napoli, è giunto il momento per l’Inter di Simone Inzaghi di affrontare la Fiorentina di Vincenzo Italiano, in occasione della finale di Coppa Italia. Sfida che si preannuncia a dir poco infuocata e allo stesso tempo ricca di gol ed emozioni, in programma in data 24 maggio, alle ore 21:00, nella splendida e suggestiva cornice dello Stadio Olimpico.

A differenza della partite tenutasi in quel del Diego Armando Maradona, l’ex tecnico della Lazio dovrebbe affidarsi alla cosiddetta formazione tipo, ma riproponendo il consueto 3-5-2. In porta ci sarà il rientro di Samir Handanovic, alla ricerca del suo quinto trofeo con indosso la casacca nerazzurra. Davanti a lui la difesa a tre composta da Darmian, Acerbi e Bastoni.

Lautaro Martinez – Inter

Centrocampo a cinque con Dumfries e Dimarco che avranno il compito di spingere sulle corsie esterne, mentre in mezzo al campo agiranno Barella, Brozovic e l’ex Milan Hakan Calhanoglu. In avanti la coppia d’attacco sarà formata da Lautaro Martinez, autore di ben 25 gol in stagione, ed Edinz Dzeko fermo invece a 14 reti tra le varie competizioni, con Lukaku pronto a subentrare dalla panchina.

INTER (3-5-2): Handanovic; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; L. Martinez; Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi

Condividi questo Articolo
Segnala a Zazoom - Blog Directory