Napoli, Parolisi in ESCLUSIVA: “Spalletti leader, De Zerbi ha già un accordo”

Il presidente del Napoli Club Padova "Ricomincio da Tre" Giosuè Parolisi ha voluto dire la sua riguardo le sorti di Spalletti sulla panchina azzurra con De Zerbi alla finestra

Alessandro Angeli  - Autore
3 Minuti di Lettura

Nemmeno il tempo di gustare un simile traguardo che in casa Napoli si starebbe già respirando un’aria a dir poco pesante per alcune questioni interne. Riguardo il futuro della panchina azzurra il presidente del Napoli Club Padova “Ricomincio da Tre” Giosuè Parolisi ha voluto rilasciare in esclusiva ai nostri microfoni le sue impressioni: “Non è piacevole questa situazione, Spalletti è stato il vero leader di questa squadra ma sia lui che De Laurentiis hanno due caratteri difficili. Per il sostituto forse De Zerbi ha già un accordo con la società”.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Napoli, Parolisi: “Spalletti e Giuntoli vogliono lasciare da vincenti”

Ormai già da qualche settimana sta tenendo banco la questione allenatore per il Napoli con il patron De Laurentiis che sarebbe in procinto di firmare la risoluzione consensuale insieme al mister. Su questo argomento Parolisi ha delineato le possibili motivazioni delle prossime uscite dall’organico azzurro: “La squadra non ha bisogno di persone demotivate ed è giusto che cambino strada, Spalletti e Giuntoli probabilmente vogliono lasciare da vincenti ma senza dubbio non è mai bello vedere andare via gli artefici di un successo come lo Scudetto”.

Giuntoli
Giuntoli

E sui possibili sostituiti ha aggiunto: Preferirei Benitez per l’esperienza europea e la giusta mentalità, lui conosce già la piazza e ci darebbe una grossa mano in Champions League. Non mi dispiacerebbe nemmeno un giovane come Palladino che è un ragazzo proprio di Napoli, tuttavia dobbiamo aspettarci sempre delle sorprese dal presidente”.

Rafa Benitez
Rafa Benitez

Napoli, Parolisi sul mercato: “Berardi può fare bene, spero restino i big”

Non si parlerebbe solo di vicissitudini interne in casa Napoli, infatti il club campano sarebbe già orientato sul prossimo mercato estivo dove tra entrate e uscite i neo campioni d’Italia proveranno a rinforzarsi ancora. Relativamente all’imminente finestra dei trasferimenti Parolisi ha spiegato quali potrebbero essere le mosse giuste: “Osimhen e Kvaratskhelia sono i più forti e sarebbe un peccato se partissero. La squadra è ben collaudata e spero che tutti i big restino, tuttavia De Laurentiis ci ha abituato che se dovesse arrivare un’offerta abbastanza grossa allora lui potrebbe cedere”.

Domenico Berardi, Sassuolo
Domenico Berardi, Sassuolo

E per i papabili acquisti: Bisognerebbe piuttosto rinforzare l’organico con un innesto per reparto. Berardi, ad esempio, può fare bene anche se Napoli è una piazza più difficile rispetto a Sassuolo, però lo vedrei bene anche perché è italiano e non farebbe male un componente della Nazionale in più nella nostra squadra”.

Condividi questo Articolo
Segnala a Zazoom - Blog Directory