Napoli, tra ironia e indiscrezioni: si apre la finestra Luis Enrique

Il Napoli, Luis Enrique e quell'annuncio su Wikipedia poi sparito, tra tweet e indiscrezioni sul possibile nuovo allenatore

Diana Miraglia  - Direttore Responsabile
2 Minuti di Lettura

A te ti piace? A mi mi piace”, questo un ironico tweet apparso subito dopo l’indiscrezione che indica Luis Enrique quale prossimo allenatore del Napoli Campione. Che sia una previsione, un auspicio oppure una trattativa da concludere, è ancora presto per dirlo. Tuttavia, se al nome di Gian Piero Gasperini si è levato altissimo un no alla sua venuta a Napoli, per Enrique c’è attendismo e anche un certo ottimismo.

Luis Enrique
Luis Enrique

Chi è Luis Enrique? Se diventasse il nuovo tecnico del Napoli, si fionderebbero (o fionderanno?) tutti a studiare biografia e carriera dello spagnolo che in tarda serata di ieri, su Wikipedia era già annunciato alla voce carriera con la precisazione “Che il 5 giugno 2023, il presidente De Laurentiis l’aveva nominato allenatore del Napoli”. Rapido passa parola tra i tifosi ma l’annuncio era già sparito.

Così, per sommi capi e in attesa di conferme si può leggere che è stato un grandissimo giocatore che nel 2004 Pelè inserì nella lista dei 125 migliori calciatori viventi e nel 2015 è stato nominato miglior allenatore dell’anno IFFHS e FIFA World Coach of the Year.

Luis Enrique
Luis Enrique

Da 26 anni Luis Enrique è sposato con Elena Cullell dalla quale avuto tre figli,  Pacho, Sira (compagna di Ferrán Torres) e Xana, volata in cielo all’età di 9 anni il 29 agosto 2019.

Luis Enrique è nato a Gijón, città di mare e a Barcellona ha depositato il suo marchio consegnato anche alla Nazionale Spagnola. Dunque Spagna, città di mare, Napoli: una via diretta, per un percorso gradevole e promettente.  Forse, forse e chissà se la gran festa del 4 giugno potrà concludersi con un colpo di scena rubato alla cinematografia.

Condividi questo Articolo
Segnala a Zazoom - Blog Directory